Firstavenue

Le presenti Condizioni Generali (di seguito in breve “CG”), disciplinano da un lato i rapporti giuridici tra il cliente o le agenzie che fungono da impresa generale (IG) e dall’altro lato la First Avenue S.r.l. e le imprese affiliate (di seguito in breve FA). Le presenti CG sono valide per i formati Citylight Poster, City Poster, City Guide, pubblicità su autobus e al cinema (di seguito in breve “OOH”) e per le piattaforme digitali cultura.bz.it, cippy.it, sentres.com, restaurants.st, shopping.st, bars.st, ilmioartigiano.lvh.it, tippthek.com comprensivo di tutti i relativi sottodomini e le applicazioni mobili (di seguito in breve “DIGITAL”). Laddove queste CG dovessero presentare delle mancanze sono valide le CG estese delle relative piattaforme e dei vari formati. Per le presenti CG fa fede la versione originale in tedesco. Le disposizioni derogatorie e le altre CG sono vincolanti soltanto se concordate per iscritto dalle parti.

1. Genere di contratto
Le presenti CG disciplinano:
1.1. contratti OOH a breve termine con durata d’affissione/di pubblicazione inferiore a 52 settimane. La durata d’affissione/di pubblicazione è di regola limitata a giorni, settimane, mesi o a stagioni.
1.2. contratti OOH a lungo termine con durata d’affissione/di pubblicazione superiore a 52 settimane;
1.3. qualsiasi contratto o rapporto commerciale DIGITAL.
1.4. in generale qualsiasi contratto o rapporto commerciale della durata di 12 mesi a decorrere dalla sottoscrizione delle presenti CG e indipendentemente dalla campagna e dalla durata d’affissione/di pubblicazione concordate all’interno dei contratti OOH e indipendentemente dalle prestazioni concordate nei contratti DIGITAL.

2. Contraente
2.1. Il contraente è il cliente. Egli esercita diritti e doveri nei confronti di FA anche qualora sia rappresentato da un'agenzia. Per i contratti stipulati con un’IG (vedi punto 18.) è considerata contraente l'IG e non il cliente finale.
2.2. Non è ammessa la cessione a terzi di diritti in ragione del presente contratto, in particolare il subaffitto o la cessione di spazi pubblicitari a terzi.

3. Conclusione/inadempimento del contratto
3.1. Il contratto s’intende perfezionato

  • per i contratti OOH a breve termine di cui al punto 1.1.: con la sottoscrizione completa dell’offerta da parte del cliente/IG oppure dopo il caricamento del file di stampa da parte del cliente/IG sul server messo a disposizione da FA oppure dopo l’inoltro della conferma d’ordine da parte di FA, a meno di una diversa pattuizione presente nell’offerta o nel modulo d’ordine. I preventivi proposti da FA non sono giuridicamente vincolanti.
  • per i contratti OOH a lungo termine di cui al punto 1.2.: con la sottoscrizione completa dell’offerta da parte del cliente/IG oppure dopo l’inoltro della conferma d’ordine da parte di FA, a meno di una diversa pattuizione presente nell’offerta.

3.2. Se il cliente/IG non adempie affatto o non doverosamente il contratto, FA è autorizzata, dopo sollecito infruttuoso (con proroga del termine), a rescindere il contratto. Il sollecito e la proroga non sono necessari per i punti 11.2 e 16.4. Il cliente/IG è debitore nei confronti di FA, in caso di contratti OOH, sia del prezzo dell'affissione/di pubblicazione, sia delle tasse pagate, così come di competenze a titolo di risarcimento di eventuali danni e in caso di contratti DIGITAL del prezzo di pubblicazione e/o del prezzo per le prestazione date in carico.

4. Oggetto del contratto
4.1. Il cliente/l’IG può produrre i mezzi pubblicitari tangibili a proprie spese e a proprio rischio senza responsabilità e intervento di FA.
4.2. FA espone i mezzi pubblicitari tangibili e digitali, comprensivi di contenuti digitali come da piano di distribuzione (punto 8).
4.3. FA espone i mezzi pubblicitari tangibili e quelli digitali comprensivi di contenuti digitali secondo il periodo d’affissione/di pubblicazione definito, oppure fino ad esaurimento delle interazioni acquisite dal cliente (punto 9).
4.4. Per la pubblicità sugli autobus non si può garantire l’utilizzo di particolari linee e percorsi.
4.5. FA offre servizi (interfacce, widget, ecc.) rispettando gli standard tecnici definiti da FA.

5. Prezzo dell'affissione/di pubblicazione, del servizio e tasse
5.1. Per il prezzo dell'affissione, di pubblicazione e del servizio si applica la tariffa FA come da documentazione di vendita, dal listino attualmente in vigore e dalle attuali offerte di FA – inviate al cliente/IG per sottoscrizione. In caso di contratti OOH le modifiche sono fatte salve fino alla conferma d'ordine scritta (punto 3.1).

5.2. Oltre al prezzo dell’affissione/di pubblicazione e del servizio sono dovute: imposte di bollo, tasse e dazi doganali, costi aggiuntivi di spedizione, trasporto e distribuzione per la consegna ritardata o non corretta dei mezzi pubblicitari tangibili, costi straordinari di trasporto, costi per eventuali lavori amministrativi e creativi vari relativi alle campagne digitali, costi per la stampa/produzione dei mezzi pubblicitari ove non compresi nel prezzo d’affissione/di pubblicazione, costi per eventuali cartoncini di copertura, così come lavori supplementari come per es. lavori creativi, incollaggio di strisce di manifesti, ulteriori variazioni di soggetto, cambi di soggetto o di manifesti al di fuori delle giornate d’affissione/di pubblicazione predefinite nel “FA Calendario Affissioni”, incollaggi particolari e costi aggiuntivi di pittura, corrente e ripristino che possono verificarsi a seguito di quanto esposto al punto 12. (più l’IVA dovuta di volta in volta).

5.3. Per i Citylight Poster e City Poster, in caso di contratto OOH a lungo termine, sono previste tre variazioni di soggetto all’anno; in caso di utilizzo del mezzo pubblicitario PVC è prevista una variazione di soggetto all’anno. Le variazioni di soggetto per le City Guide avvengono su richiesta del cliente. 

5.4. I cambi dei soggetti e le affissioni di poster (di cui al punto 5.2 e 5.3) avvengono in caso di contratto OOH nelle giornate predefinite (fissate nei Listini Prezzi e nei Calendari Affissioni FA). In caso di contratti DIGITAL i cambi di soggetto avvengono al momento della richiesta da parte del cliente/IG. Firstavenue si preserva il diritto, in caso di contratti OOH, di addebitare, per ogni ulteriore sostituzione di soggetto, nelle giornate d’affissione regolari per il mezzo pubblicitario “carta”, per ciascun Citylight Poster/Pellicola Adesiva, City Poster F6 e/o F3 € 50,00; fino a € 250,00 per ogni sostituzione di City Poster tipo F18; € 90 per il mezzo pubblicitario “PVC” e formati Citylight Poster, City Poster tipo F6 ed F3, € 450,00 per City Poster tipo F18, € 100 per il mezzo pubblicitario “Forex” per i City Poster tipo F6 e F3. Per i cambi di soggetto e affissioni di poster al di fuori delle giornate d’affissione predefinite, FA si riserva il diritto di addebitare per ogni Citylight Poster e per la pubblicità dinamica per ogni pellicola adesiva e per territorio target, (vedi FA - territori target pubblicità dinamica) il costo per la regolare affissione, maggiorato del 100%. Per i formati City Poster F18, F6 ed F3 verranno invece applicati i costi per la regolare affissione, maggiorati del 50%. I costi per il cambio soggetto non comprendono i costi di stampa/di produzione. Per cambi di soggetto di City Guide FA si riserva il diritto di fatturare € 60,00; questi costi comprendono i costi di stampa/di produzione.

5.5. Gli aumenti straordinari dell’imposta sulla pubblicità nel corso di un esercizio vengono comunicati immediatamente al cliente/IG e possono essere fatturati al cliente al prezzo in questione (= adattamento ad hoc del listino annuale in vigore).

5.6. In caso di fornitura dei poster da parte del cliente/IG (= stampa propria), quando la stampa è prevista a carico di FA vengono accreditati al cliente/IG € 5,00 per poster.

5.7 In caso di fornitura dei mezzi pubblicitari tangibili da parte del cliente (come da punto 4.1.), FA è autorizzata a conteggiare per ogni consegna ritardata (come da punto 11.1. e fermo restando la validità del punto 11.2.) oltre al prezzo di affissione/pubblicazione per i costi di disposizione di € 150,00 in caso di consegna entro minimo 5 giorni lavorativi prima dell’inizio campagna ed € 350,00 in caso di consegna entro minimo 2 giorni lavorativi prima dell’inizio campagna (come definito dal punto 9.1.).

5.8. Tutte le tasse straordinarie (ad es. per concorsi a premi) ed eventuali costi e imposte non espressamente incluse nel listino prezzi, sono da considerarsi ad esclusivo carico del cliente/IG.

6. Condizioni di pagamento
6.1. Per contratti OOH a breve termine ai sensi del punto 1.1, la fattura è inviata di norma nel mese di inizio affissione/pubblicazione. FA è autorizzata a richiedere pagamenti anticipati.

6.2. Per contratti OOH a lungo termine ai sensi dei punti 1.2 e 1.4, la fatturazione avviene nel mese di inizio affissione/pubblicazione. FA è autorizzata a chiedere pagamenti anticipati.

6.3. La fatturazione, in caso di contratti DIGITAL, avviene in modo automatizzato immediatamente dopo il pagamento della pubblicazione della campagna o meglio dopo l’attivazione del servizio.

6.4. In caso di contratti OOH la fattura è esigibile a vista salvo espliciti accordi scritti pattuiti tra le parti; in caso di contratti DIGITAL è necessario il pagamento anticipato attraverso carta di credito. Nel caso in cui il cliente/IG sia in ritardo con i pagamenti rateali, per i contratti OOH a lungo termine, di cui al punto 1.2. e 1.4., diventa immediatamente esigibile l'importo totale dovuto per tutta la durata del contratto.

6.5. L’onere di dimostrare l’avvenuto pagamento spetta al cliente/IG.

6.6. In caso di mora, il cliente/IG è tenuto/a - senza alcun sollecito – a corrispondere, dal momento in cui diventano esigibili, gli interessi di mora, stabiliti e calcolati ai sensi del punto 5 del D.Lvo 231/2002, oltre a tutte le ulteriori spese dovute.

6.7. In caso di mora, trascorsi venti giorni, FA può sospendere/eliminare la pubblicità/il servizio senza darne comunicazione al cliente/IG. Il prezzo di affissione/pubblicazione, del servizio e le tasse sono comunque dovute per l’intero periodo contrattuale di affissione/pubblicazione e rispettivamente per il servizio dato in carico.

7. Condizioni di annullamento
Una volta perfezionato il contratto (di cui al punto 3.1), il cliente/l’IG può annullare per iscritto il contratto assumendosi i seguenti costi:

7.1. Per i contratti OOH a breve termine di cui al punto 1.1, di volta in volta in % rispetto all’importo del contratto:

  • fino a 17 settimane prima dell'inizio campagna in caso di recidività: il 5% dell'importo;
  • da 16 a 9 settimane prima dell’inizio campagna: il 10% dell’importo;
  • da 8 a 7 settimane prima dell’inizio campagna: il 50% dell’importo;
  • a partire da 6 settimane prima dell'inizio campagna: il 100% dell’importo

7.2. Per i contratti OOH a lungo termine di cui al punto 1.2, di volta in volta in % rispetto al noleggio annuale:

  • fino a 12 settimane prima dell'inizio campagna:  il 50% dell’importo
  • da 11 a 5 settimane prima dell’inizio campagna: il 75% dell’importo
  • a partire da 4 settimane prima dell'inizio campagna: il 100% dell’importo

7.3. Per i contratti DIGITAL secondo quanto stabilito al punto 1.3 sempre 100% dell’importo di fatturazione.

7.4. L'annullamento parziale e le posticipazioni sono equiparate all'annullamento.

8. Piano di distribuzione
8.1. I mezzi pubblicitari OOH o gli altri mezzi tangibili vengono distribuiti a seconda della tariffa FA scelta, secondo la documentazione di vendita e il listino prezzi attualmente in vigore nonché secondo l’offerta inviata al cliente per sottoscrizione = nota posizioni. La nota posizioni indica i luoghi comprensivi di indirizzo, con il rispettivo numero di spazi pubblicitari e le aziende di trasporto previste con il relativo numero e dimensione dei spazi pubblicitari. Sono parte integrante del contratto.
8.2. Sulle piattaforme digitali, i mezzi pubblicitari digitali vengono illustrati all’interno dell’offerta del cliente/IG oltre che gli altri canali integrati. La visibilità dei mezzi pubblicitari digitali avviene secondo la targetizzazione scelta dal cliente/IG.

9. Periodo d’affissione/di pubblicazione e del servizio
9.1. Il periodo d’affissione/di pubblicazione/di servizio (inizio e durata dell'affissione/pubblicazione/servizio) è indicato nell’offerta o nella conferma d'ordine, a meno che non diversamente concordato all’interno dell’offerta o del modulo d’ordine.

9.2. Nel caso di contratti a lungo termine di cui al punto 1.2, per Citylight Poster, City Poster e Pubblicità Dinamica, l'affissione/la pubblicazione inizia al più tardi nelle giornate d’affissione ordinario successivo alla data in cui inizia l'affissione, secondo calendario di affissione, nel caso di una City Guide entro il periodo di 2 settimane prima/dopo l’inizio dell’affissione/pubblicazione concordato.

9.3. Si considerino le disposizioni d’eccezione per poster e relativi contenuti digitali interattivati in seguito a giorni festivi (vedasi Calendario Affissione FA).

9.4. Per i contratti OOH a lungo termine di cui al punto 1.2. così come altri contratti e rapporti commerciali di cui al punto 1.4. il periodo d’affissione/di pubblicazione si estende per una durata pari a quella precedente se il contratto non viene disdetto per iscritto tramite lettera raccomandata da una delle parti almeno 3 mesi prima della fine della campagna. Per eventuali variazioni di prezzo e/o adeguamenti al costo della vita con effetto a partire dalla proroga del periodo d’affissione/di pubblicazione, la mancata disdetta s’intende come approvazione della variazione di prezzo e/o dell’adeguamento al costo della vita.

10. Messa a disposizione di contenuti digitali attraverso il cliente/IG
10.1. Il cliente/l’IG garantisce per le offerte, le promozioni, i coupons ecc. messi a disposizione degli utenti direttamente tramite le piattaforme DIGITAL, oppure indirettamente mediante poster interattivi o altri mezzi pubblicitari tangibili (quali annunci stampa, flyer ecc.). per la totale osservanza di tutte le norme giuridiche, ufficiali e contrattuali.

10.2. Il cliente/IG ha l’obbligo di omettere contenuti digitali di carattere immorale, offensivo, razzista o lesivi dell’immagine o degli interessi di FA.

10.3. FA si riserva il diritto di rifiutare il caricamento di contenuti forniti dal cliente/IG sulle piattaforme DIGITAL senza doverne dare motivazione. FA si riserva inoltre il diritto di rimuovere in qualsiasi momento contenuti caricati direttamente dal cliente/IG sulle piattaforme DIGITAL e considerati illegali. Eventuali danni derivanti sono da considerarsi a carico esclusivo del cliente/IG. Il prezzo di pubblicazione, le spese e i costi di servizio sono da considerarsi come dovute in toto anche nel caso in cui la pubblicazione o il servizio dato in carico non dovesse più avvenire o avvenisse solo in parte.

10.4. Il cliente riceve da FA i dati di accesso per il suo profilo aziendale sulle piattaforme DIGITAL.

11. Consegna dei mezzi pubblicitari tangibili e digitali comprensivi tutti i contenuti digitali
11.1 Il cliente/IG consegna a FA, a proprie spese e a proprio rischio, i file di stampa e i mezzi pubblicitari compresivi di contenuti digitali necessari. La consegna dei file di stampa avviene almeno 10 giorni lavorativi prima dell’inizio campagna all’ufficio di FA; la consegna dei mezzi pubblicitari digitali avviene almeno 2 giorni lavorativi prima dell’inizio campagna. Sulle piattaforme DIGITAL la pubblicazione/l’inserimento dei contenuti digitali avviene almeno 1 giorno lavorativo prima dell’inizio campagna o meglio durante la durata del servizio prenotato. La consegna dei mezzi pubblicitari tangibili come def. dal punto 4.1. (anche quelli per cambi di soggetto in generale così come manifesti e pellicole sostitutivi) deve avvenire almeno 10 giorni lavorativi prima dell'inizio della campagna franco domicilio FA Servicecenter oppure all'indirizzo indicato sulla conferma dell'ordine ovvero nel contratto. La consegna dei mezzi pubblicitari tangibili e dati digitali comprensivi di contenuti digitali e deve avvenire esclusivamente come definito da FA (specificato nel manuale pubblicato “Formati/Dati Tecnici”, così come indicato sulle piattaforme DIGITAL).

11.2. La mancata o l’inadeguata consegna oppure una consegna non tempestiva dei mezzi pubblicitari tangibili e/o mezzi pubblicitari digitali comprensivi di contenuti digitali come da punto 11.1. non autorizza a modificare il periodo di affissione/di pubblicazione/di servizio. Il danno causato dal ritardo è a esclusivo carico del cliente/dell’IG. Il cliente/l’IG è tenuto/a a pagare per intero l’importo dell'affissione/di pubblicazione/di servizio e le tasse anche nel caso in cui l'affissione/la pubblicazione/attivazione del servizio non avesse luogo o fosse eseguita solo in parte.

11.3. I mezzi pubblicitari tangibili consegnati nonché i mezzi pubblicitari prodotti da FA su ordine e per il cliente sono previsti per un solo e illimitato utilizzo. Se non diversamente stabilito per iscritto, FA ne potrà disporre liberamente a partire dall’inizio dell’ affissione/pubblicazione/servizio.

11.4. FA e terzi (biblioteche, altre piattaforme DIGITAL, ecc.) potranno utilizzare liberamente i mezzi pubblicitari tangibili e digitali, comprensivi dei relativi contenuti digitali. Il cliente/IG o l’ideatore non avranno diritto a compensazioni di qualsiasi forma.

12. Montaggio/smontaggio dei mezzi pubblicitari tangibili
12.1. Salvo accordi contrattuali contrari, il montaggio/smontaggio dei mezzi pubblicitari tangibili è cura di FA.
12.2 Il costo di montaggio/smontaggio dei mezzi pubblicitari tangibili viene calcolato da FA in base alla documentazione di vendita, il listino prezzi FA aggiornato, nonché in base alle offerte aggiornate – inviate al cliente/IG per la sottoscrizione. Eventuali modifiche sono possibili fino a conferma d’ordine scritta (vedasi punto 3.1).

12.3. Il montaggio e lo smontaggio dei mezzi pubblicitari tangibili effettuati dal cliente/IG o dallo specialista da questi incaricato, vengono effettuati a spese ed a rischio del cliente/IG. Dopo lo smontaggio dei mezzi pubblicitari tangibili, il cliente è tenuto a ripristinare le condizioni originarie del supporto pubblicitario. Se al termine del periodo d’affissione il cliente non rimuove i mezzi pubblicitari tangibili entro i termini previsti, FA è autorizzata a rimuoverli senza indugio a spese del cliente/IG. Eventuali proroghe del periodo d’affissione/di pubblicazione causate vengono messe in conto al cliente/IG.

13. Dimensione/qualità dei mezzi pubblicitari
13.1. La dimensione e la qualità dei mezzi pubblicitari devono essere conformi alle direttive FA.

13.2. Per i mezzi pubblicitari tangibili vale quanto segue:

  • Le dimensioni e i dettagli devono corrispondere alle direttive di FA.
  • Sono consentite le dimensioni definite all’interno del manuale “Formati/Dati tecnici” nonché quanto definito sulle piattaforme DIGITAL. Altre dimensioni sono ammesse solo se confermate per iscritto nella conferma d'ordine oppure nel contratto.
  • I mezzi pubblicitari tangibili per City Poster e Citylight Poster devono essere idonei all'affissione a umido oppure per l'esposizione negli impianti luminosi. I mezzi pubblicitari tangibili per pubblicità dinamica (pellicole adesive) devono essere idonee per essere incollate sugli autobus.
  • Previo integrale richiamo delle disposizioni contenute nel vigente Codice della Strada Italiano, i manifesti/pellicole adesive con colori luminescenti, fluorescenti o bronzati (oro, argento o metallici) e i manifesti/pellicole adesive contenenti esclusivamente testo non possono essere esposti.

13.3. Per i mezzi pubblicitari digitali vale quanto segue:

  • In ottemperanza al punto 13.2, i poster vengono interattivati automaticamente e pubblicati sulle piattaforme DIGITAL senza rispettiva comunicazione al cliente/IG.
  • I requisiti/parametri necessari per una interattivazione di successo di ulteriori mezzi pubblicitari tangibili quali annunci stampa, cataloghi, flyer ecc. sono definiti all’interno del manuale “Formati/dati tecnici” così come sulle piattaforme DIGITAL. È inoltre di fondamentale importanza il rispetto delle indicazioni definite dal diritto dei marchi.
  • Dimensioni e dettagli dei mezzi pubblicitari digitali devono corrispondere alle linee guida FA.

14. Contenuti/grafica dei mezzi pubblicitari/Riconoscimento del diritto
- 14.1. Ricade esclusivamente sul cliente/IG la responsabilità per l'osservanza di tutte le prescrizioni di legge inerenti al mezzo pubblicitario tangibile ed al mezzo pubblicitario digitale comprensivo dei relativi contenuti digitali (testi, link inseriti, Coupon ecc.), sia in merito all’elaborazione (copyright, diritti d’autore, licenze etc.) che alla configurazione. Il cliente/IG è tenuto a garantire che le sue campagne pubblicitarie e dei servizi prenotati rispettino senza limitazioni le disposizioni sulla concorrenza, sulla pubblicità, sui beni immateriali, ecc. (europee, nazionali, provinciali, comunali), le regolamentazioni del settore, le direttive IAP ed EASA, nonché le presenti CG così come che tutte le relative imposte, tasse straordinarie (ad es. per concorsi a premi) risultino effettivamente pagate, come da punto 5.8. Il dettagliamento dei contenuti digitali deve essere fatto secondo i parametri (quantità caratteri, quantità link, definizione di validità temporali o regionali); così come in ottemperanza alle linee guide FA (tra l’altro in concomitanza con quanto stabilito al punto 11.3.). La responsabilità delle regolari segnalazioni ufficiali (ad es. per concorsi a premi) è a carico esclusivo del cliente/IG.

14.2. Per quanto riguarda la gestione dei concorsi delle piattaforme DIGITAL, è premura di FA eseguire tutte le comunicazioni e garanzie richieste dai ministeri. Il cliente/IG, per questo motivo, mette a disposizione di FA tutti i dati richiesti (testi, immagini etc.) come da punto 14.3.

14.3. Con la trasmissione dei contenuti forniti dal cliente/IG alla FA o ai suoi partner o caricando tali contenuti autonomamente sulle piattaforme DIGITAL (punto 11), il cliente/IG stesso o il cliente/IG a nome di chi ne detiene il diritto, accorda alla FA il diritto non esclusivo e cedibile di utilizzo di questi contenuti, nella fattispecie di distribuire, modificare, elaborare, pubblicare in maniera temporalmente e spazialmente illimitata sia nell’ambito delle piattaforme DIGITAL sia nell’ambito di portali online di partner di FA, anche incorporata in forma di "white label" o tramite collegamento. La concessione dei diritti comprende tutte le modalità di utilizzo a disposizione e necessarie per il funzionamento - e ciò che è ad esso connesso - delle piattaforme DIGITAL in tutte le possibili tecniche attuali e future, print, online, mobile o anche in forma di app. La concessione dei diritti comprende inoltre il diritto della FA di utilizzare i contenuti per propri scopi pubblicitari. L'inserzionista garantisce alla FA la concessione dei diritti e di non violare nessun legittimo interesse tutelabile di parti terze. Il cliente/IG concede inoltre alla FA il diritto di posizionare il proprio logo così come i suoi contatti (indirizzo, numero di telefono, e-mail ecc.) ma anche link relativi all’azienda (sito internet, social media ecc.) sulle piattaforme DIGITAL.

14.4. Il cliente/IG è consapevole che l’utilizzo dei loghi/marchi (marchi registrati di proprietà di FA) definita al punto 13.3, è limitato ai contratti firmati con FA di cui ai punti 1.1. fino 1.3.. Tutti gli altri utilizzi non esplicitamente autorizzati dei loghi/marchi (anche in forma modificata) comportano un’immediata messa offline dei mezzi pubblicitari e contenuti digitali. FA si riserva il diritto di chiedere il risarcimento di eventuali ulteriori danni.

14.5. Se l'affissione/la pubblicazione di un mezzo pubblicitario viene parzialmente o totalmente vietata dalle autorità, se non può essere eseguita come concordato per altre disposizioni delle autorità oppure non corrisponde ai Codici di Autodisciplina Pubblicitaria redatti da IAP, EASA ecc., FA può rifiutare l’adempimento del contratto senza specificarne il motivo e recedere da quest’ultimo senza dover pagare un indennizzo. Lo stesso vale – in particolare nel caso di contratti di affissione - se vi è motivo di credere che l’affissione/la pubblicazione porti ad atti di vandalismo.

15. Controllo/manutenzione dei mezzi pubblicitari
15.1. Fatta eccezione per la negligenza grave, FA non risponde di perdita, furto, danneggiamento, vandalismo e insudiciamento dei mezzi pubblicitari tangibili e digitali.

15.2. I mezzi pubblicitari tangibili e/o digitali persi, rubati o danneggiati devono essere sostituiti dal cliente a proprie spese.

15.3. Durante il periodo di affissione/di pubblicazione il cliente/l’IG può chiedere a FA un controllo congiunto sulle posizioni pubblicitarie contestate.

15.4. FA provvede alla manutenzione di manifesti, teloni e pellicole adesive durante il periodo di affissione/pubblicazione e, in caso di manifesti e pellicole adesive danneggiati, affigge manifesti di ricambio e incolla pellicole sostitutive. Fanno eccezione i danneggiamenti dovuti a cause di forza maggiore o conseguenti ad atti colposi da parte di terzi. Il cliente/l’IG è tenuto/a a fornire in tempo utile i manifesti di ricambio – in caso di fornitura propria (punto 4.1.)- e le pellicole adesive sostitutive necessari alla manutenzione.

15.5. Nel caso in cui un veicolo venisse ritirato dalla circolazione prima della fine del periodo di affissione/pubblicazione o si rendesse necessario per altri motivi un riposizionamento del mezzo pubblicitario tangibile, il cliente/IG sostiene le spese per lo smontaggio, per la produzione del mezzo pubblicitario sostitutivo e per il relativo montaggio.

15.6. Durante il periodo di pubblicazione, il cliente/IG ha la possibilità di modificare i propri mezzi pubblicitari digitali comprensivi di contenuti digitali presenti sulle piattaforme DIGITAL, in qualsiasi momento. Dopo la fine di tale periodo questo non è più possibile per motivi tecnici.

16. Spazi pubblicitari mancanti/insufficienti
16.1. Se FA non potrà adempiere o non potrà adempiere correttamente al contratto

  • per mancanza di spazi pubblicitari (diminuzione degli spazi, priorità alle campagne politiche o altri motivi non imputabili a FA)
  • in seguito a overbooking delle affissioni,
  • in seguito a circostanze logistiche/organizzative FA collocherà altrove gli spazi interessati. Il cliente/l’IG non avrà diritto ad alcun indennizzo.

16.2. Qualora non fosse possibile collocare altrove gli spazi, FA si riserva il diritto di ridurre la quantità o la durata dell’affissione/di pubblicazione oppure lo spostamento del periodo di affissione/pubblicazione (nel caso di contratti OOH: anticipo o posticipo di una settimana). Se ciò non fosse possibile, FA metterà in conto solo le prestazioni eseguite. Il cliente/l’IG non avrà diritto ad alcun indennizzo.

16.3. Le interruzioni temporanee dell'esercizio o gli occasionali cambiamenti del percorso decisi dalle aziende di trasporto pubblico e privato non danno diritto né alla riduzione dell'importo fatturato né ad un indennizzo a favore del cliente/dell’IG. In caso di interruzioni superiori a 30 giorni, la durata dell'affissione/di pubblicazione verrà prolungata gratuitamente per il periodo non disponibile oppure verrà ridotto proporzionalmente l'importo fatturato.

16.4. Il cliente/l’IG è tenuto/a comunque a pagare il prezzo dell'affissione/pubblicazione/del servizio e le tasse e non ha diritto a indennizzo anche se, in seguito a forze di causa maggiore, eventi naturali, atti di violenza da parte di terzi, disposizioni delle autorità pubbliche e/o altri partner contrattuali di FA non è possibile utilizzare o è possibile utilizzare solo in parte una posizione pubblicitaria dopo avervi affisso il mezzo pubblicitario/pubblicato il contenuto digitale.

17. Responsabilità e Garanzia
17.1. La responsabilità per la garanzia e il risarcimento dei danni segue la normativa di legge ove non espressamente indicato diversamente nelle presenti condizioni generali. FA risponde solo per dolo e colpa grave. Sono escluse, dove non obbligatoriamente previsto per legge, altre forme di responsabilità, quali: danni indiretti, impliciti, dilatori, danni per difetti, per mancato guadagno, per perdita di dati, per avaria in utilizzo, per cause di forza maggiore, per danni morali, per danni a terzi etc..

17.2 La responsabilità per i contenuti forniti dal cliente/IG è esclusivamente del cliente/IG. Né FA né i suoi partner si assumono alcun tipo di responsabilità per i contenuti forniti dal cliente/IG, in particolar modo non si assume responsabilità per la conformità degli stessi con le disposizioni di legge. Il cliente/IG s’impegna inoltre a tenere indenne e manlevata FA (spese processuali e legali incluse) nel caso di una rivendicazione avanzata da terzi verso FA e/o i suoi collaboratori e/o partner per la violazione del diritto.

17.3 FA non si assume alcuna responsabilità per la disponibilità continua delle piattaforme DIGITAL, per errori, ritardi e rallentamenti, interruzioni, virus, perdita di dati, cancellazione e/o abuso dei dati. Qualora l’utilizzo delle piattaforme DIGITAL non fosse disponibile oppure disponibile solo in parte, in seguito a cause di forza maggiore, eventi naturali oppure temporanea inaccessibilità al server, segnalazioni da parte della autorità e/o da parte di partner commerciali di FA, i costi di pubblicazione, le eventuali tasse e i costi di servizio rimangono comunque a carico del cliente/IG.

17.4 Le piattaforme DIGITAL contiene collegamenti ad altri siti web. FA non si identifica con i contenuti dei siti destinatari di detti collegamenti e non si assume alcuna responsabilità per essi.

18. Agenzie che fungono da impresa generale (IG)
Si applicano le seguenti disposizioni integrative:

18.1. L'IG si fa garante del prezzo dell'affissione/di pubblicazione/di servizio e delle tasse per mezzo di una garanzia fornita da una delle principali banche italiane oppure tramite cauzione solidale del cliente finale o tramite un terzo riconosciuto da FA. FA può rinunciare per iscritto a richiedere una garanzia.

18.2. Nelle proprie offerte, contratti e conteggi al cliente finale, l'IG addebita il prezzo dell'affissione/di pubblicazione/di servizio e le tasse di FA (punto 5) senza maggiorazione alcuna.

18.3. L'IG risponde nei confronti di FA del rispetto delle CG. Essa ne fa carico, nella misura necessaria, al cliente finale.

18.4. Se l'IG non ottempera agli obblighi indicati nei punti 18.2 e 18.3, ne consegue la perdita totale della sua provvigione di consulenza. FA si riserva il diritto di far valere il risarcimento di ulteriori danni.

18.5. FA è autorizzata a contattare direttamente il cliente finale senza informare l’IG.

18.6. L’IG è tenuta a indicare a FA il nome del cliente da lei rappresentato in occasione della stipula del contratto.

18.7. L’autorizzazione della provvigione di consulenza viene mostrata all’IG da FA tramite un foglio informativo «Autorizzazione dell’agenzia pubblicitaria, grafica, PR, Media e Web».

19. Mezzi pubblicitari con contenuti politici
I mezzi pubblicitari con contenuti politici sono soggetti alle disposizioni di legge, alle condizioni del titolare della concessione, del locatore e delle autorità. Il cliente/l’IG informa FA se i mezzi pubblicitari hanno un contenuto politico o sono da ritenersi campagne d’immagine.
 
19.1. Per i messaggi pubblicitari con contenuti politici non si può ricorrere alla pubblicità sugli autobus.

19.2. Per pubblicità politica si intende una campagna con cui un gruppo politico, un partito, un comitato d'azione, un gruppo di lavoro/una singola persona fanno propaganda per elezioni o votazioni (referendum) a livello europeo, statale, regionale, provinciale o comunale. I manifesti politici devono contenere un chiaro riferimento a partiti, candidati, liste elettorali o ai temi concreti oggetto del referendum. La pubblicità definita d'immagine (per gruppi, partiti o tematiche) non rientra nella definizione di pubblicità politica.

19.3. Per le elezioni europee, elezioni politiche e amministrative (a livello provinciale e comunale) o i referendum, FA tratta con assoluta imparzialità candidati/partiti/liste. A tale scopo si riserva il diritto di ridurre gli ordini senza previa comunicazione al cliente e senza alcun indennizzo dovuto.

19.4. L’affissione politica deve indicare il partito o l’organizzazione politica nella misura in cui ciò sia disposto dall’autorità. Il partito o l’organizzazione politica nonché l’autore devono essere comunicati a FA.

20. Informativa sul trattamento dei dati personali (Privacy)
20.1. FA tratta con riservatezza i dati che le sono trasmessi dal cliente/dall’IG e la relativa elaborazione in applicazione dei principi di correttezza, legalità e trasparenza.

20.2. Con riferimento alle disposizioni delle norme contenute nel D.Lvo 196/2003 riguardo alla tutela dei dati personali, con la sottoscrizione delle presenti CG il cliente/IG presta il proprio consenso al trattamento e all’elaborazione dei propri dati personali.

20.3. Il cliente/l’IG autorizza espressamente FA ad informarlo, tramite i dati di contatto da lui rilasciati (indirizzo e-mail, numero di cellulare, ecc.) su eventuali novità o adattamenti dei prodotti servizi etc. – news in generale – (newsletter o simili) e all'invio dei propri dati a terzi a scopi pubblicitari. Il cliente/IG, può in qualsiasi momento rifiutare, senza formalità di sorta, l‘invio di informazioni da parte di FA.

20.4 Analisi del web e cookies: le piattaforme DIGITAL usano Google Analytics, un servizio web di Google Inc. ("Google"). Google Analytics utilizza i cosiddetti "cookies", file di testo che vengono salvati sul computer del cliente e che permettono un'analisi dell'uso delle piattaforme DIGITAL attraverso i clienti. Le informazioni relative all'uso delle piattaforme DIGITAL da parte del cliente (incluso l'indirizzo IP) generate attraverso i cookies, vengono trasmesse ad un server di Google negli Stai Uniti d'America dove vengono salvate. Google userà queste informazioni per valutare l'uso delle piattaforme DIGITAL da parte dei clienti, per la realizzazione di report sulle attività del sito per la FA e per erogare ulteriori servizi connessi all'uso del sito e all'uso di internet. Google può trasmettere queste informazioni a terzi, purché questo sia previsto per legge o qualora terzi elaborino questi dati su incarico di Google. Google non metterà in nessun caso in relazione gli indirizzi IP dei clienti con altri dati di Google. Il cliente/IG può impedire l'installazione dei cookies attraverso un'impostazione relativa del software del browser; nel caso in cui ciò accadesse, le funzioni delle piattaforme DIGITAL non potranno essere usate pienamente. Attraverso l'uso delle piattaforme DIGITAL, il cliente/IG si dichiara d'accordo con l'elaborazione dei dati che Google raccoglie, relativamente alla sua navigazione nella modalità precedentemente descritta e per il suddetto scopo.

21. Reclami
21.1. Ev. reclami e/o rimostranze devono essere rivolti direttamente a FA durante il periodo di affissione/pubblicazione/servizio tramite lettera raccomandata. L’onere della prova è a carico del cliente/IG.

22. Disposizioni finali – Diritto applicabile e foro convenzionale
22.1. FA si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento le presenti CG. e senza l’obbligo di specifica comunicazione al cliente/IG. L’utilizzo delle piattaforme DIGITAL, sottintende un implicito consenso alle qui presenti CG come anche alle eventuali CG delle piattaforme DIGITAL e dei loro formati, così come delle condizioni di utilizzo pubblicate direttamente sulle piattaforme DIGITAL.

22.2. Per tutti i rapporti giuridici tra il cliente/IG e FA viene applicato il diritto italiano comprensivo delle normative di diritto privato internazionale e della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di compravendita internazionale di beni.

22.3 In caso di una successione legale a titolo universale o particolare, o a seguito di cambiamenti relativi alla struttura aziendale, FA si riserva il diritto di trasferire eventuali diritti e doveri contenuti nel relativo contratto, stipulato con il cliente/IG e senza l’approvazione di quest’ultimo, al successore legale. Il cliente/IG è tenuto a trasferire tutti i diritti e doveri ad un successore legale (a titolo universale o particolare). Il cliente/IG non può trasferire gli eventuali diritti e/o doveri a terzi, se non previa espressa autorizzazione scritta da parte di FA.

22.4 Qualora una disposizione di queste "CG" dovesse risultare inefficace o inoperativa, questa non pregiudica l'efficacia delle altre disposizioni. Le disposizioni inefficaci o inoperative verranno sostituite da disposizioni valide e imponibili che possano soddisfare il più possibile gli scopi perseguiti. Ciò vale altresì nel caso di una mancanza nelle presenti CG.

22.5. Foro esclusivo per ogni genere di procedura e foro d’esecuzione è il Foro di Bolzano, fatto salvo per FA il diritto di citare in giudizio il cliente/l’IG presso la sua residenza e/o domicilio o dinnanzi a qualsiasi altro tribunale.

fact nr 8
 
  il 60%  
  della popolazione riferisce di guardare spesso la pubblictià sui mezzi di trasporto pubblici Fact
     

 

inizio pagina stampa
 
   

 
img img img img img img img